Carico di sicurezza in evoluzione!

La messa in sicurezza del carico rimane un argomento caldo. Lo testimoniano la conferenza EUMOS ben frequentata di novembre e la grande risposta che abbiamo ricevuto alla registrazione di Look Out.

I punti principali sollevati dai vari oratori sono stati:

  • La nuova IMO/ILO/UNESCE elenca le responsabilità - per quanto riguarda la messa in sicurezza del carico - per ogni parte coinvolta. L'enumerazione delle responsabilità dovrebbe eliminare l'ambiguità della "responsabilità condivisa". Inoltre, è anche chiaramente indicato che il mittente deve fornire la merce con un imballaggio resistente ai carichi durante il trasporto.
  • Nell'aprile 2014, è stata firmata la"direttiva sui controlli tecnici". Ciò significa che tutti gli Stati membri devono effettuare un numero fisso di controlli sul "controllo tecnico di un veicolo, compreso il suo carico". In termini concreti, ciò significa che ogni Stato membro dovrà effettuare un numero minimo di controlli sulla messa in sicurezza del carico. I risultati devono essere comunicati. Una lista di norme applicabili per il fissaggio del carico fornisce un controllo più univoco. Ancora una volta, si suggerisce che un buon fissaggio del carico inizia con un buon imballaggio. Gli stati membri hanno due anni per trasporre questa direttiva nella legislazione locale.

Le questioni di cui sopra hanno portato a un aumento della domanda di test di sicurezza del carico e questo a livello di carico, di camion e di attrezzature di sicurezza.

L'anno scorso sono stati eseguiti test di veicoli standard per molti costruttori di veicoli fiamminghi e per importanti produttori di rimorchi europei come Krone e Kögel. Sono stati realizzati test su misura per multinazionali come Arcelor Mittal, Nyrstar, Knauf, BASF, Saint Gobain, Coca Cola,... . Questi test hanno portato a una best practice ben fondata e molto in linea con i loro prodotti e modi di trasporto.

Diversi test sono anche previsti nei prossimi mesi nel Regno Unito e in Francia.

Puoi dare un'occhiata al nostro portfolio di test tramite questo link. Se non hai ancora trovato quello che stai cercando, contattaci per elaborare un itinerario su misura.

Articoli rilevanti

Newsletter

Iscriviti ora alla nostra newsletter mensile e scegli i tuoi argomenti preferiti.

>>>